Arcigay, successo per Molise Pride

Rappresentanti delle istituzioni, famiglie, adulti, ragazzi e anche bambini. In tanti, tra i tremila e i cinquemila secondo le stime dell'Arcigay Molise che ha organizzato l'evento - decisamente di meno, circa 600, per le forze dell'ordine - quelli che hanno partecipato alla prima edizione del 'Molise pride' a Campobasso. Alla manifestazione, per la quale nei giorni scorsi l'organizzazione aveva ricevuto diverse minacce, c'era anche il presidente della Regione, Donato Toma, il sindaco di Campobasso, Antonio Battista e il presidente del Consiglio comunale, Michele Durante. "Campobasso ha dimostrato di non essere omofoba - il commento degli organizzatori - e che, insieme alle Istituzioni, è necessario intraprendere un percorso concreto contro l'omofobia. Oggi Campobasso e il Molise hanno dimostrato di essere motivo d'orgoglio in tutta Italia, una città e una Regione che non escludono".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Santa Croce di Magliano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...